fbpx

FARE SHOOTING FOTOGRAFICI O VIDEO NON TI FARA’ VENDERE DI PIU’

 

LA CONFESSIONE DI UN FOTOGRAFO PENTITO

 

 

Un’ age­nzia ti manda un fotografo che ti fa delle foto o dei video:

quella giornata sei molto felice perché nella tua mente pensi che da un momento all’altro avrai il negozio pieno, che tutti inizieranno a parlare di quanto sono fighi i tuoi capi.

 

L’agenzia, o il fotografo che sia, ti dice che tra qualche giorno le foto saranno pronte.

 

 Nei giorni seguenti, come è giusto che sia, e come farei anche io, dici a chiunque che stai per lanciare una nuova pubblicità sul tuo sito, perché hai fatto delle foto meravigliose.

 

Lo dici a parenti, amici, collaboratori, mentre i giorni passano tu stai già gustando il successo che quelle foto ti faranno avere; non è la prima volta che ti affidi ad un professionista, altre volte non sei rimasto soddisfatto, ma questa volta è diverso.

 

È diverso perché quella persona con cui hai preso accordi per fare le foto sembra veramente una che “sa di cosa parla” mica come in precedenza… e poi ti ha mostrato il portfolio del fotografo e sono veramente delle belle foto!

Finalmente il giorno è arrivato, ti consegnano i materiali che tanto aspettavi.

E adesso che faccio?

 

Solitamente, sono due gli scenari che seguono questo processo:

–          Nel primo accade che ti consegnano le foto, i video, le grafiche che siano e tu sei lasciato da solo senza sapere come utilizzarli, creando poi dei post a casaccio sui social e vanificando l’investimento

–          Nel secondo invece, è l’agenzia o il fotografo che ti dicono: “Non preoccuparti, mi occupo io di pubblicarli online, prendendo una commissione mensile.

 

Se fai parte del primo caso, sappi che so esattamente il sentimento di smarrimento che hai provato. 

 

Inizialmente hai avuto paura perché non sapevi come farlo, poi però facendolo hai iniziato a provare un senso di soddisfazione, l’hai trovato addirittura divertente… finché ti sei accorto che non arrivavano i risultati sperati.

Se appartieni al secondo caso invece…devo dirti che: ovviamente esistono agenzie che si occupano di crearti dei post efficaci e che ti portino vendite , ma un servizio professionale del genere, fatto ad arte, costa migliaia di euro (al mese)  e non quelle poche centinaia che ti chiedono.

 

Voglio dirti questo perché ormai troppi miei clienti si lamentano di agenzie o “ragazzini” che per poche centinaia di euro gli dicono di curare i social.

 

Ora ti spiegherò esattamente dove sta il problema:

Per fare dei post efficaci, (ho detto efficaci, non belli eh!) c’è bisogno di valutare tutta una serie di cose che per quei pochi soldi, non è possibile.

 

Bisogna conoscere a fondo il tuo negozio, a chi vendi, quali sono i tuoi punti di forza, ma anche quelli di debolezza, bisogna capire qual è quello che in gergo viene chiamato “tone of voice”, ovvero in che modo ti rivolgi ai tuoi clienti., quali sono i tuoi punti forti, le tue peculiarità, la tua missione in quanto attività, insomma tutta una serie di informazioni che ti rendono unico e diverso rispetto agli altri.

Solo in questo modo, è possibile comunicare correttamente.

 

Mi arrabbio però perché questa cosa non ti viene detta, e ti spacciano un servizio superficiale, come un qualcosa dal valore molto più elevato

 

E quindi cosa devo fare?

 

La verità è che oggi per competere con i grossi E-Commerce, e per continuare ad essere dei riferimenti nel mercato della moda non basta più soltanto fare delle semplici foto, dei semplici video o dei semplici post.

 

Bisogna creare dei materiali che interessino un target specifico di persone, e parlare direttamente a loro, e questa è proprio una delle basi del mio metodo.

 

In un mondo sempre più pieno di competitor, tra cui i giganti dell’Online come Amazon, Bonprix, Zalando ecc, è sempre più complicato spuntare con la testa fuori dalla sabbia e guadagnarsi una fetta di mercato.

 

Ed è proprio in questo clima, che agenzie scorrette o pseudo-professionisti, esattamente come delle iene in attesa di azzannare alle spalle la propria preda, si fanno avanti, diventando per persone come te una spesa inutile, e non una risorsa essenziale per migliorare i tuoi guadagni

 

Ricorda: la comunicazione e il marketing per te devono essere un investimento, non una spesa!

 

Un investimento che ti porta dei risultati tangibili e misurabili, senza metri di giudizio e di misura, ogni azione è vana.

Dopo anni passati a lavorare nel mondo della moda, sempre più spesso ho iniziato a notare che qualcosa non andava: le dinamiche della vendita stavano cambiando, i miei clienti rimanevano indietro e agenzie o fotografi improvvisati se ne approfittavano;

Quello che voglio dirti veramente con il cuore è che i social non sono la soluzione, o meglio l’unica soluzione, bensì, uno strumento molto potente, che se utilizzato bene, può portarti enormi risultati!

Ma che…. Se non usati adeguatamente possono portarti nel migliore dei casi, nessun guadagno in più, e nei peggiori invece, danneggiare le tue vendite e la tua immagine di negoziante

 

Lo stesso vale per le foto ed i video!

 

Non pensare che pubblicando qualche foto a caso dei tuoi capi, o girare un video dell’interno del tuo negozio ti faccia vendere di più!

 

Sai qual è la verità?

 

 Fino a qualche anno fa questa era un’ottima soluzione: fare un video d’effetto, piuttosto che una campagna pubblicitaria figa, erano un ottimo modo per fare la differenza (e non sempre)

 

Adesso però, la situazione è cambiata.

 

Pensaci:

 

Quanti negozi fanno video? Quanti negozi fanno foto?

Le persone che navigano sui social, ma se ci pensi anche direttamente tu, quante pubblicità vedi?

Tante. Troppe.

È così che poiché sono aumentate tantissimo le informazioni, è sempre più difficile “farsi notare”

 

È fondamentale creare una comunicazione che RAGGIUNGA le persone e soprattutto che le INTERESSI.

 

Quando farai un video per il tuo negozio chiediti sempre: che informazioni sto dando al mio cliente?

 

Che lo faccia tu stesso, oppure che lo commissioni ad un’agenzia o fotografo fagli sempre questa domanda:

A quale bisogno del mio cliente risponde quello che stiamo creando?

 

E se ti daranno una risposta generica, oppure li vedrai in difficoltà, saprai che puoi andare avanti e non accettare di lavorare con loro.

 

Voglio svelarti un segreto: è meglio iniziare a comunicare facendo le cose da soli, che farsi seguire da professionisti che non sanno nulla di te.

 

Ti parlo con cognizione di causa, perché davvero sono troppe le attività che ho visto impotenti di fronte a tanti “creativi”.

 

La creatività, l’estetica, ed altre cose fantastiche vanno sempre affiancate dalla sostanza.

Meglio un video un po’ più brutto, amatoriale, ma che spiega al cliente esattamente perché comprare quel prodotto da te, che una super-pubblicità creativa ma che non fa capire nulla del tuo negozio d’abbigliamento!

Se vuoi approfondire l’argomento clicca pure qui,

A presto… e ricorda….

Non rimanere in mutande, vendendo vestiti.

Morales.

 
 

Inizia da qui, e scarica il video corso gratis su come utilizzare i video per aumentare le vendite!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.