fbpx

Sai qual è l’arma più potente che posseggono tutti gli esseri umani senza saperlo?

Le emozioni.

Le emozioni sono il motore del mondo in cui viviamo.

Pensaci…

Fatti questa domanda:

Quante volte ti è capitato di fare un semplice acquisto solamente perché ti sentivi felice, magari anche emozionato e ti andava di premiarti in qualche modo?

Quante volte invece avevi acquistato delle cose di cui non avevi minimamente bisogno e lo hai fatto solo per sollevarti un po’ di morale o magari perché eri semplicemente arrabbiato o giù di morale?

Due emozioni differenti, dietro la stessa azione.

Comprare.

Non sono io che lo dico, ma numerosi studi.

In particolare, Secondo Zaltman, professore alla Business School di Harvard, il 95% delle decisioni di acquisto avviene a livello del subconscio.

Tradotto: Il 95% delle decisioni non sono prese di testa ma attraverso le emozioni che proviamo in quel momento.

Mentre agenzie e colleghi vari sono impegnati a realizzare contenuti creativi per collezionare like e spingere quelli che potrebbero essere i tuoi clienti a consumare le proprie dita postando delle faccine divertenti, noi andiamo nel versante opposto.

Quello che interessa a noi, con il metodo MORALES è capire il modo di pensare del tuo (potenziale) cliente per creare insieme un percorso specifico e completamente individuale che lo accompagni fino all’acquisto.

E questo è possibile farlo anche utilizzando le foto ed il video.

Il metodo Morales si divide in 7 passi, ognuno dei quali è finalizzato al raggiungimento del tuo obiettivo finale, il quale viene ideato e strutturato a partire già dalla fase di consulenza.

Il metodo ha come risultato le foto ed i video, ma quello che contraddistingue la diversità del mio metodo è il prima.

  1.  Step: Analizzare

  2.  Step: Individuare i Neuro vettori

  3.  Step: Costruire la Neuro-Personas

  4.  Step: Definire l’obiettivo che desideri raggiungere

  5.  Step: Creare il Funnel Neuro-visivo

  6.  Step: Realizzare i contenuti foto e video

  7.  Step: A/B Test

Come vedi, mentre per le diverse agenzie e fotografi il “realizzare contenuti” si trova molte volte al primo o al massimo secondo posto, nel nostro caso è addirittura al sesto.

Prima di spiegarti la motivazione, ti faccio questa domanda:

“Quante foto e video appaiono davanti agli occhi del tuo potenziale cliente, durante un’intera giornata”?

Credo che nemmeno sia necessario rispondere.

Ecco, questo è il motivo per cui fare dei contenuti foto e video, senza seguire un percorso “ben organizzato” per la tua attività è un vero problema.

Perché troppe sono le foto, troppi sono i video che appiano sui social e davanti ai nostri occhi in generale, e quindi… bisogna studiare un modo per riuscire ad ottenere la merce più cara del 2022: l’attenzione del tuo cliente.

 

Se non hai la sua attenzione, vuol dire che il tuo cliente non vede il tuo prodotto… se non vede il tuo prodotto…TU non vendi.

Se TU non vendi NON GUADAGNI.

Se non guadagni la tua attività fallisce.

Una volta fallito, chiudi.

Game Over

L’equazione è tanto banale quanto semplice.

Il tuo primo obiettivo non è vendere.

Il primo obiettivo di ogni attività è: avere l’attenzione del cliente.

E sai quanto è difficile oggi?

Sai meglio di chiunque altro di quando sia già difficilissimo attualmente distinguersi dalla massa, farsi notare tra tanti, sei d’accordo su questo?

In mezzo a tutta la miriade di annunci pubblicitari che i tuoi potenziali clienti ricevono tutti giorni, soffermarsi proprio sul tuo messaggio, ma soprattutto notarlo e distinguerlo anche, quanto è difficile?

Questo è il motivo per cui posso usare la seguente espressione, anche se molto forte:

Mi dispiace darti una cattiva notizia ma purtroppo:

Foto e video come le conosci tu, sono morte e defunte da un pezzo!

 

Non considerare questi cambiamenti insieme alla mancanza di un metodo corretto per restare al passo con le nuove regole del mercato, sono la ricetta perfetta per fallire.

Se ti stai chiedendo: “cosa posso fare”?

Ho una soluzione per te.

Tutti questi contenuti sono totalmente gratuiti.

Il motivo?

Se hai letto la mia storia, hai capito che quello che faccio è una missione, non un lavoro.

C’è troppo dolore, troppi giorni senza dormire, troppi giorni passati con lo stomaco chiuso pensando a quale potesse essere la strada, la giusta strada.

Adesso che l’ho trovata, non potrei mai tenerla segreta.

Già durante il mio percorso ho trovato tanti formatori, tanti professionisti che avevano paura di condividere le loro informazioni, le loro conoscenze.

Te le davano quasi come mollichine di pane.

Un pane pagato a peso d’oro.

Sai chi fa così?

Chi ha paura.

Chi ha paura vuole nascondere quello che sa fine in fondo.

E questo aspetto purtroppo, non riguarda solo me ed il mio percorso, ma anche direttamente te.

Sai quante agenzie nascondevano ai clienti quella che erano le giuste strategie da applicare per raggiungere subito risultati economici?

Tantissime.

Devo dirti che ho lavorato anche con tantissimi bravi professionisti… ma altrettanti però ragionavano così:

“Se do subito la soluzione al mio cliente, quello va via e non mi paga più perché arriva dove deve arrivare, quindi meglio fargli fare piccoli passi alla volta”.

Pensai tra me e me:

Ma come è possibile giocare così con le attività delle persone?”

Non capiscono che fare questo significa non solo rubare dei soldi… ma mettere in difficoltà delle persone, delle famiglie…

Capisci il motivo per cui nella mia storia ho scritto che mi  allontanai da tutto questo per un po’ di tempo?

Lo schifo era troppo.

Con il Metodo Morales, partiamo da una consulenza strategica grazie alla quale capiamo quale è la tua esigenza attuale, e creiamo un piano personalizzato per raggiungere gli obiettivi che desideri. 

Che ovviamente variano da azienda ad azienda. 

Fissa la tua consulenza conoscitiva, cliccando il bottone in basso

Morales di Giuseppe Volpe- P.Iva: 07937911217